Corso “Utilizzo dei droni/SAPR per il rilevamento metrico e tematico del territorio”
 /  In Evidenza / News per Homepage / Notizie / Corso “Utilizzo dei droni/SAPR per il rilevamento metrico e tematico del territorio”
Corso “Utilizzo dei droni/SAPR per il rilevamento metrico e tematico del territorio”

Corso “Utilizzo dei droni/SAPR per il rilevamento metrico e tematico del territorio”

20-21 novembre 2017, Grand Hotel  di Salerno

Il costo del corso è  di 100 Euro. Il corso verrà attivato al raggiungimento dei 25 partecipanti (per le pre-iscrizioni inviare una mail a www.asita.it)

Programma del corso

Lunedì 20 novembre 2017

9.00           Accoglienza partecipanti e presentazione del corso

9.15-10.45     Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR/UAV) : Definizioni. Stato dell’arte. Velivoli e sensori. Quadro normativo nazionale di riferimento e procedure operative per l’ottenimento dei permessi. A. D’Argenio, ASSORPAS

10.45-11.00    Intervallo

11.00-13.00    Fotogrammetria da SAPR: basi teoriche della presa, requisiti di precisione e piano di volo.    (A. Lingua, Politecnico di Torino)

13.00-14.00    Intervallo

14.00-16.00  Telerilevamento multi-spettrale da SAPR: dalle immagini grezze alle misure spettrali. Calibrazioni radiometriche, firme spettrali, metodi di classificazione e indici spettrali. (D. Stroppiana, CNR-IREA)

16.00-17.30    Presentazione delle strumentazioni: velivoli, software di pianificazione e di controllo, strumentazione GNSS, segnali per la materializzazione dei punti di appoggio, dispositivi radio per il pilotaggio e il monitoraggio del velivolo. (Aziende invitate)

Martedì 21 novembre 2017

9.00-10.00      Esempio applicativo di pianificazione del volo ed elaborazione fotogrammetrica con software commerciale dei dati acquisiti da missione SAPR.  (A. Lingua, Politecnico di Torino)

10.00 -11.00    Esercitazioni pratiche con dati acquisiti da missioni SAPR: estrazione di informazioni tematiche da discriminanti spettrali calibrate. (D. Stroppiana, CNR-IREA)

11.00 -11.15    Intervallo

11.15 -12.15    Fonti di incertezza spettrale e criticità residue per l’utilizzo dei sensori multispettrali da SAPR.    (E. Borgogno Mondino, Università degli Studi di Torino)

12.15 – 13.00   Tavola rotonda e conclusione del corso