Regione Campania e Sviluppo Campania ad #ASITA2017

Sviluppo Campania

Competitività e innovazione

Sviluppo Campania è una società in-house della Regione Campania. Il suo obiettivo è concorrere, sulla base delle direttive della Regione, all’attuazione di piani, programmi, progetti e strumenti finalizzati a favorire, promuovere e rafforzare la competitività e lo sviluppo del sistema territoriale. In particolare per i temi legati alle startup, all’internazionalizzazione e all’innovazione, attraverso la piattaforma Campania Competitiva, favorisce un confronto ed una partecipazione costante con gli stakeholder interessati. La mission societaria è rispondente alla RIS3: Research and Innovation Strategies for Smart Specialization. Tale strategia si basa sulla definizione di priorità di investimento derivanti dal matching tra i settori produttivi più rilevanti e le aree chiave in tema di ricerca e innovazione.
Sono stati selezionati – anche attraverso un processo di consultazione pubblica – i domini tecnologici maggiormente promettenti per la crescita intelligente: Aerospazio, Biotecnologie, Salute e Agroalimentare, Logistica e Trasporti, Energia e Ambiente, Beni Culturali e Turismo, Edilizia Sostenibile, Nuovi materiali Nanotecnologie A cui si aggiungono: la Blue Growth come tema trasversale e il Sistema Moda.

www.sviluppocampania.it

Regione Campania

Startup, Innovazione, Internazionalizzazione: 3 driver strategici per stimolare la crescita e la competitività

La Regione Campania possiede un ecosistema di ricerca e innovazione, con un alto tasso di crescita in innovazione e tecnologia
• 7 atenei (6 pubblici e 1 privato)
• 2 IRCCS (1 pubblico Istituto nazionale tumori Fondazione Giovanni Pascale e 1 privato su diagnostica per immagini e di laboratorio)
• 40 centri di ricerca avanzata attivi nel trasferimento tecnologico e nei servizi di innovazione
• 7 Distretti Tecnologici (DAT) e 21 laboratori pubblico-privati (APP) che operano nelle filiere strategiche regionali, aerospazio, biotecnologie, salute e agroalimentare, energia e ambiente, beni culturali, edilizia sostenibile, smart communities nanotecnologie, trasporti e logistica, oltre a settori emergenti come la blue economy e comparti maturi quali il sistema moda.
• 30 strutture di supporto alla creazione di impresa (acceleratori, fab-lab, parchi scientifici e tecnologici, oltre al primo incubatore certificato del Mezzogiorno)
• 609 startup innovative (novembre 2017)
Tra i primati della Campania:

• Sviluppo competitivo. Prima regione italiana per indice di sviluppo con una crescita del PIL del 2.4% nel triennio 2014/2016 (Rapporto Svimez 2017).
• Best performance nell’esportazione. Prima regione del Mezzogiorno per contributo all’export 22.9%.
• Turismo. Prima regione italiana a variazione positiva su flussi di turisti stranieri (+18.9%).
• Formazione del capitale umano e attenzione all’innovazione e alla ricerca. Prima regione del mezzogiorno per percentuale ricercatori su occupati.
• Fermento imprenditoriale. Prima regione del Mezzogiorno e quinta regione italiana per startup innovative. Seconda regione italiana per Saldo imprese nate/imprese cessate. Seconda regione italiana per imprese under 35.

www.regione.campania.it – www.campaniacompetitiva.it

              

Federazione ASITA


Piazzale Morandi, 2

20121 Milano

P.IVA 02037620347

tel 329 9860457

segreteria@asita.it

Seguici