Novità da AIT – Associazione Italiana di Telerilevamento
 /  Asita2020 / Associazioni / In Evidenza / Notizie / Novità da AIT – Associazione Italiana di Telerilevamento
Novità da AIT – Associazione Italiana di Telerilevamento

Novità da AIT – Associazione Italiana di Telerilevamento

Carissimi,

vi segnaliamo queste 2 iniziative:

1. E’ aperta la call for paper per lo Special Issue: “Geomatics and Forests: Current and Future Opportunities and Challenges” che verrà pubblicato da “Frontiers”
Tra gli Editor il Prof. Enrico Borgogno Mondino

https://www.frontiersin.org/research-topics/16882/geomatics-and-forests-current-and-future-opportunities-and-challenges

Le scadenze sono:
11 gennaio 2021 per l’invio degli abstract, 11 maggio 2021 per l’invio del manoscritto

2. La Regione Piemonte, in collaborazione con il Gruppo di Ricerca di Geomatica Agro-Forestale (GEO4Agri) – DISAFA , coordinato dal Prof. Enrico Borgogno Mondino, han dato vita al PROGETTO PIEMONTE.

L’iniziativa si compone di varie componenti atte all’acquisizione dei dati Sentinel2 esposti dal progetto europeo Copernicus, il loro trattamento per la produzione di specifiche immagini e indicatori, l’esposizione degli output come geoservizi standard (WMS) e la costruzione di un’applicazione webGIS per la fruizione specialistica di tali dati.

Particolare attenzione, con la cura scientifica del DISAFA, è stata rivolta al trattamento dei dati Sentinel2, nello specifico si è messa a punto una metodologia che prevede l’individuazione di un valore di riferimento mensile e su questo il calcolo di tutti gli indicatori mensili (NDVI, NDWI, EVI, NBR, delta NBR). I dati di output ottenuti sono quindi esposti con geoservizi WMS standard, che, incrementalmente contengono tutta la serie temporale disponibile. Tali geoservizi sono quindi stati utilizzati per essere consultabili sul Geoportale e sul visualizzatore dedicato ma possono essere utilizzati dagli utenti anche sui loro client GIS (esempio QGIS).

https://www.geoportale.piemonte.it/cms/progetti/telerilevamento-piemonte